I clienti di un ecommerce desiderano avere più informazioni possibili ed ottenere risposte a tutti i dubbi che possono sorgere durante il processo di acquisto. Per fare ciò, è necessario fornire contenuti utili, di particolare interesse, che affrontino questioni pratiche. Tutte queste informazioni possono essere concentrate nella sezione “Domande frequenti” di una pagina.

Attraverso questa pagina, nota anche come Help o F.A.Q., dall’inglese Frequently Asked Questions, molti potenziali clienti e anche utenti abituali avranno la possibilità di chiarire le domande che possono sorgere, comprendere il funzionamento dell’attività o acquisire maggiore fiducia sul web.

Ci sono molti modi per creare una buona sezione FAQ in un e-commerce, ma in realtà devi chiederti perché è importante nella tua pagina:

  • Risparmia tempo sulle richieste dei clienti, poiché avranno la risposta in questa sezione di aiuto.
  • Maggiore è la quantità di informazioni fornite ai clienti, maggiori saranno le probabilità per loro di acquistare qualcosa dal tuo negozio.
  • È un modo per creare fiducia tra i consumatori. Dimostrerà che hai impiegato del tempo per creare questa pagina.
  • È una buona risorsa SEO, poiché i motori di ricerca analizzano queste pagine e valutano che ci siano informazioni pratiche, positive anche per il miglioramento della navigabilità sul web.

Nella sezione “Aiuto” di Sendiroo, che trovi nella parte superiore della pagina, sarai in grado di risolvere molti dei dubbi che potresti avere in relazione alle spedizioni di pacchi economici con questo comparatore.

Cosa includere nella pagina delle domande frequenti

Capita spesso che le domande poste in questa sezione siano quelle poste dall’acquirente stesso, quindi dovrebbe includere i problemi reali e le problematiche esposte dai clienti. In un negozio online non possono mancare domande come “Quali metodi di pagamento sono accettati?”, “Quanto tempo impiegherà l’acquisto per arrivare?” o “Come effettuare un reso?”

Nel caso in cui vi siano molte domande sullo stesso argomento, sarebbe opportuno strutturarlo per categoria e utilizzare un menu a tendina, in modo che a colpo d’occhio chiunque possa avere le informazioni necessarie.

Blog Sendiroo